Norma CEI 64-8 V4


CEI 64-8  VARIANTE V4

SCELTA DEI CAVI ELETTRICI IN VISTA DELL'IMMINENTE ENTRATA IN VIGORE DEL NUOVO REGOLAMENTO EUROPEO CPR

È disponibile e in vigore dal 1 giugno 2017 la nuova Norma CEI 64-8 V4 "Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1.000 V in corrente alternata e 1.500 V in corrente continua", che aggiorna la Norma CEI 64-8 per l'allineamento della norma stessa alle disposizioni del Regolamento prodotti da Costruzione UE 305/2011 (CPR), che entrerà in vigore il 1 luglio 2017.

La Variante 4 riguarda infatti la scelta dei cavi elettrici destinati ad essere incorporati in modo permanente in opere di costruzione o in parti di esse, così come definito all'articolo 2 comma 3 del Regolamento citato. La Norma CEI 64-8-V4 è destinata a sostituire e/o integrare gli articoli 527.1 "Precauzioni da prendere all'interno di un ambiente chiuso", 751.04.2.8 "Requisiti delle condutture per evitare la propagazione dell'incendio" e 751.04.3 "Prescrizioni aggiuntive per gli ambienti di cui in 751.03.2" della Norma CEI 64-8:2012, con validità in parallelo fino al 31 dicembre 2017.

La variante è entrata in vigore il 1 giugno, ma la norma CEI 64-8, antecedente alla variante V4, rimane in vigore in parallelo fino al 31 dicembre 2017, consentendo alle imprese di installazione impianti di poter utilizzare le norme tecniche anteriori al CPR, in presenza di un progetto o di un'autorizzazione che comprovi la data di inizio lavori.